Biografia

 

 

 

AUTORE & COMPOSITORE - CANTAUTORE

Milanese, impara a suonare la chitarra intorno ai 16 anni e inizia presto a comporre le sue prime canzoni. Durante gli anni universitari milita nei Monochrome Garden, formazione di area new wave in veste di autore e chitarrista.
Successivamente dà vita assieme a Davide Verazzani al progetto Divins Clochards, un duo acustico che alterna proprie composizioni in italiano contigue al pop e alla canzone d’autore con cover di celebrati maestri di oltreoceano e oltremanica. Si esibiscono più volte al Nidaba Music Theater, un locale sui Navigli appena aperto che sarebbe diventato in seguito un punto di riferimento importante per la musica dal vivo meneghina.
Terminata questa esperienza, approda all’attività di autore in studio, specializzandosi in produzioni di pop, pop-rock e canzone d’autore in italiano con incursioni nella pop-dance in inglese. Collabora prevalentemente (ma non solo) con voci femminili.

1999: è a un passo dal presentare al Festival di Sanremo un brano scritto insieme all’antico sodale Davide Verazzani, l’ariosa e orecchiabile INDIMENTICABILE.
2002: realizza con la cantante Tiziana Moretti un CD di musica dance ed elettronica sotto lo pseudonimo di Silvery Project, un singolo molto apprezzato nei club contenente le tracce YOUR DREAM e MISTY.
2003: incontra Marianna, una giovane cantante dal viso angelico e il look “luciferino”. Abbagliato, le propone di ribattezzarsi LuX e di cantare le sue canzoni oblique di amore e tanta altra interiorità. Lei accetta entusiasta e registrano così RETROGUSTI, un minialbum contenente 6 pezzi intensi e morbidi, in bilico tra pop elettronico e canzone d’autore.
Aprile 2005: esce l’EP MY PALE INTERIORS, interpretato dal VoX Gineceo, un ensemble vocale composto da sole donne (Martha J, Chiara Properzi e Chiharu Kubo). Sono brani intimi per pianoforte, voce e violino dalla forte connotazione cinematografica, genere definito dalla critica come “vintage pop”. Con l’apporto del fidato Davide Verazzani alla chitarra, di Francesca Badalini al pianoforte e Aurora Bisanti al violino, il VoX Gineceo si esibisce in vari spettacoli nei locali e teatri milanesi.
Maggio 2007: il progetto si completa definitivamente con la pubblicazione sulle principali piattaforme digitali mondiali - iTunes, eMusic, etc. - dell’album MY PALE INTERIORS, contenente 12 brani (inclusi i 6 usciti in precedenza sull’EP del 2005 qui in versione aggiornata).
Aprile 2008 avviene la release del singolo RECIDIVA interpretato da un gruppo di performer indipendenti, anche stavolta di sesso femminile, battezzato da AleX ‘Circolo Antidive’: si tratta di una garbata presa in giro del mondo delle starlette televisive di ultima generazione. Distribuito digitalmente da Wondermark e suonato durante l’estate in alcuni locali della penisola, il singolo vanta un vasto seguito di affezionati Myspacers.
Settembre 2009: viene rilasciato il primo lavoro a nome ‘AleX Bevilacqua’, un EP di 4 tracce intitolato MY DARK SONGWRITING, quasi a richiamare nel titolo il precedente album con il VoX Gineceo. Predominano musicalmente tinte scure e paesaggi sonori evocativi, mentre rimane una costante la cura particolare nei testi.
Febbraio 2010: esce un nuovo minialbum intitolato POP NOIR con la formazione dei Nouvelle Noblesse. AleX, che in questo disco suona le chitarre, coinvolge l’attore-cantante Enrico Ballardini alla voce, il bassista Omar Nedjari (attore/regista a sua volta), il batterista Metello Sorgato, il chitarrista aggiunto Oleg Capovani e le cantanti Cinzia Seibezzi e Loredana Fantini per i cori del singolo New Age (corredato da un video di forte impatto scenico).
Prende così forma il disegno di realizzare morbide canzoni, autoriali nei contenuti, ma vestite da un sarto pop-rock che non si prenda troppo cura delle levigatezze formali: 4 pezzi relativamente “facili”.
Maggio 2011: Prodotto artisticamente da LeLe Battista (cantautore, collaboratore di Morgan e già leader dei disciolti La Sintesi) ed eseguito dalla rocker milanese CinziaGuitar, esce il nuovo singolo CERCO L’UOMO, un brano pop-rock incalzante e avvolgente, dalle lievi venature dark che apportano al progetto un’aura inquietante e misteriosa.
Maggio 2012: Debutto discografico ufficiale per Loredana Fantini con il singolo SETTE NODI, scritto da AleX e prodotto e distribuito dalla storica etichetta milanese Top Records di Galleria del Corso, in attesa della pubblicazione del primo album della cantante.
E’ un brano d’atmosfera, intimo e raffinato, per piano e voce, che mette in risalto le ottime doti interpretative di Loredana.
Al pianoforte, Diego Baiardi (già pianista di Pacifico, Anna Oxa e altri big della scena nostrana) ricama delicati arpeggi ed accordi di accompagnamento.
Settembre 2012: Esce sul mercato digitale VISIONI D’INSIEME, la prima prova sulla lunga distanza (8 brani + 2 radio edit) di AleX come cantautore.
Arrangiato da LeLe Battista e da AleX Bevilacqua, VISIONI D’INSIEME è un album di pop d’autore come se ne trovano pochi in giro. Vi si rintraccia tutta l’esperienza di AleX nella scrittura di canzoni per altri artisti (LuX, VoX Gineceo, Loredana Fantini e altri), questa volta confluita nell’imbuto di un progetto in proprio ispirato e personale.
L’autore qui mostra tutta la sua devozione per la musica british dagli anni ottanta in poi (soprattutto new wave) e la fonde in maniera credibile con un songwriting sempre in bilico tra pop e canzone d’autore.
Ed è anche questa una delle “visioni d’insieme” di cui al titolo.
Dicembre 2013: Sotto Natale, viene rilasciato il nuovo singolo BLANCNOIR, anticipazione del prossimo minialbum, in cui AleX duetta con il cantautore Giulio Casale, frutto, tutto da gustare, di una collaborazione e di una amicizia davvero preziose.
Il brano, scritto da AleX e interpretato principalmente da Giulio (con l’intervento dell’autore come seconda voce in alcuni punti), prende ispirazione dal principio orientale dello yin e dello yang e suggerisce all’ascoltatore interessanti chiavi di lettura per una considerazione “olistica” dell’esistenza, in cui le polarità così definite del “bianco” e del “nero” vengono fatte sfumare nella curva morbida del “grigio”.
Particolare la scelta della lingua francese sia nel titolo che in molte parti della strofa.
Luglio 2014: All’inizio dell’estate più fredda degli ultimi anni, esce l’EP LE MONADI, 6 brani di pop d’autore in chiave elettro-acustica, dove “elettro” sta sia per “elettrico” che per “elettronico”.
Anche in questo lavoro si fanno sentire le collaborazioni di rilievo. Oltre al già citato Giulio Casale nel singolo BlancNoir (che ha preceduto l’EP), troviamo la talentuosa Aria ne Il grido (nuovo singolo collegato all’opera letteraria di AleX intitolata “Minoritauro”) e la raffinata Scyana in Asocial (non è il secolo dell’arte), ironica ballad nella quale l’autore si chiama fuori dal frequente vezzo, diffuso al giorno d’oggi fra molti artisti, di raccontare al pubblico particolari insignificanti della propria vita privata.
Completano il minialbum la trascinante Il modello, la title track Le monadi con tanto di coda orchestrale che prelude al momento conclusivo rappresentato da Venusia (sole che danza), brano già presente nel disco del 2007 del VoX Gineceo qui ripreso in versione strumentale ‘piano solo’.
Maggio 2016: All’inizio di maggio, sotto la denominazione di Artisti x Milano viene rilasciato il singolo EXPLORA MILANO, un brano indie-elettropop dedicato alla città attorno alla quale gravitano i quattro cantautori riuniti nel collettivo costituitosi per l’occasione (Amelie, lo stesso AleX Bevilacqua - autore della song-, Enrico Ballardini, Stefano Ardenghi).
Arrangiamenti di AleX e Amelie, che cura la produzione artistica del progetto.
Dicembre 2016: Verso la fine dell’anno, la produzione musicale di AleX Bevilacqua si arricchisce di un nuovo capitolo, l’EP AI MARGINI, un omaggio, fortemente voluto, ad alcune nobili figure di viaggiatori “controcorrente” della nostra società.
Prodotto da AleX e Simone Sproccati (chitarrista degli Officina della Camomilla, arrangiatore & producer), questo lavoro va a costituire un nuovo tassello pop-rock autorale composto da quattro tracce originali da ascoltare più volte.

 

POETA - SCRITTORE

Maturità classica, laurea in Legge. Inizia a scrivere poesie dall’età di sei anni. Questa passione lo accompagna per tutta l’infanzia, l’adolescenza e anche oltre, dopo il suo incontro fatale con la musica.
Comincia a rarefarsi verso i venticinque anni, evolvendo quasi naturalmente nella nuova attività di paroliere. Un altro modo di comunicare, sicuramente più diretto e nello stesso tempo imbrigliato dalle regole ferree della prosodia musicale, ma figlio della medesima urgenza espressiva.

Dopo aver pubblicato nel 2003 per la “Perle ai Porci Edizioni” (sotto lo pseudonimo di Iperastro) la raccolta di battute e barzellette PARZIALMENTE STREMATO, inizia a collaborare con alcuni cabarettisti, tra i quali Gigi Rock (Quelli che il calcio, Zelig).

Più tardi decide di raccogliere tutto il materiale poetico sino ad allora composto nella silloge PIEGA DI COSCIENZA IRRIVELATA, onorandosi della prefazione di Alda Merini, alla quale ha sottoposto la sua opera per una serena valutazione.

Porta a termine due opere in prosa molto originali per impianto e temi trattati, la prima delle quali, INTANTO, L’ANIMA, viene pubblicata nel 2006 da Allori Edizioni. E’ una storia sull’Italia del 2010, futuribile ma non troppo, a cavallo tra satira sociale e riflessione sull’uso dei media.

E’ del giugno 2011 il nuovo romanzo SETA & ACCIAIO, scritto a quatrtro mani con Luciana Calabrese, la storia di una corrispondenza epistolare telematica tra due gemelli omozigoti che ad un certo punto della loro esistenza decidono di prendere strade divergenti.

Nel 2012 il racconto IL RIFUGIO DI ALESSIA e l’anno successivo IL VOLTO DELL’AMORE vengono pubblicati da Giulio Perrone Editore nei volumi che raccolgono i vincitori del concorso “Incipit d’autore”.

Nell’estate del 2014 Loquendo Editrice rilascia il nuovo romanzo MINORITAURO, l’atipica storia di un cantautore mascherato da toro alla ricerca del successo di massa.

Ha scritto anche soggetti per il cinema, sceneggiature e format televisivi.